Podere Gazzano

Storia di Gazzano

Gazzano, nel medioevo, era di proprietà della potente famiglia Dalli, tuttavia nel Liber focorum del 1315 Gazzano risulta appartenere al libero comune di Reggio. Nel 1383 la zona fu ceduta dai Dalli ai Vallisneri, altra importante famiglia dell’Appennino reggiano. Agli albori del XV secolo, come tutto il crinale, anche Gazzano passò sotto il controllo del Ducato di Ferrara. In periodo napoleonico venne elevato a comune, poi, dal 1812 al 1860 passò sotto la giurisdizione di Minozzo.




La Proprità

Questa proprietà, se cerchi qualcosa di veramente isolato ed indipendente, è quella che fa per te. Il Podere Gazzano si trova a soli mt 600 dalla strada asfaltata ed è raggiungibile attraverso una vecchia strada comunale che da Gazzano portava a Civago, ora percorso CAI.

Il Podere Gazzano è composto da una abitazione tipologica in sasso disposta su due livelli e terreno circostante di superficie complessiva di oltre mq 17.000. Il fabbricato è in condizioni strutturali discrete poiché il tetto è stato oggetto di recente manutenzione che ne ha garantito la sua preservazione, internamente è completamente da ristrutturare.

L’esposizione del fabbricato è molto buona, ben esposta al sole; le utenze luce ed acqua sono di facile approvvigionamento.